icon_3_sostenibilità

SOSTENIBILITÀ

Recuperare. Rimescolare. Rigenerare.

LA NOSTRA MISSIONE

La sostenibilità è un valore condiviso da tante organizzazioni.
Noi la concepiamo come un valore reale, da coltivare e alimentare nel tempo.

Anche la nostra missione, che è fortemente ambiziosa, richiede tempo.

Vogliamo infatti guidare la transizione dai materiali di origine fossile verso un futuro completamente bio-based.

E vogliamo nobilitare gli scarti organici, sulla base dei requisiti dell’Agenda Europea 2030 per lo sviluppo sostenibile.

I VANTAGGI DI MIXCYCLING

vantaggi-mixcycling-minor-energia

MINOR ENERGIA
Riduzione dei processi energivori

vantaggi-mixcycling-minori-risorse

MINORI RISORSE
Riduzione nel consumo di risorse limitate o non rinnovabili

vantaggi-mixcycling-minor-inquinamento

MINOR INQUINAMENTO
Riduzione delle emissioni inquinanti

LIFE CYCLE ASSESSMENT

Uno dei pilastri di Mixcycling® è la misurazione oggettiva del nostro impatto ambientale .

Per questo sui nostri blend conduciamo test di Life Cycle Assessment (LCA). Un tipo di analisi che permette di misurare l’impatto ambientale associato alle varie “fasi di vita” di un prodotto .

Tutto questo garantisce la sostenibilità oggettiva dei nostri materiali .

TRIANGULAR ECONOMY

un nuovo punto di vista per l’economia sostenibile. Applicato dalla startup Mixcycling sin dall’inizio del 2020, va ad integrare, completando, il più ampio concetto di Circular Economy.

L’approccio triangolare ci consente di stringere relazioni sempre più strette con i nostri partner e tutta la nostra filiera.

CO2 STORAGE

Mixcycling compensa le emissioni di CO2 fossile “sequestrando” per un periodo più lungo possibile CO2 biogenica.

Grazie al nostro processo attiviamo progetti di sostenibilità con l’obiettivo di stoccare carbonio per un periodo pari alla shelf life del prodotto.

LCA - LIFE CYCLE ASSESMENT

Una analisi LCA è utile per progettare soluzioni sostenibili, o implementare ogni processo decisionale durante la realizzazione di un prodotto al fine di ridurne l’impatto ambientale.

Sono stati selezionati tre dei principali indicatori analizzati nel test quali Riscaldamento Globale, Formazione degli Ossidanti Fotochimici, Esaurimento delle Risorse non Rinnovabili.

Questo indicatore quantifica il potenziale di riscaldamento globale per le sostanze che hanno lo stesso effetto della CO2, quindi di effetto serra.

Nelle atmosfere contenenti ossidi di azoto (NOx, un comune inquinante) e composti organici volatili (VOC), l’ozono può essere creato in presenza di luce ultravioletta contenuta nei raggi solari. Anche se l’ozono è fondamentale nell’alta atmosfera per proteggere dalla luce ultravioletta (UV), l’ozono a basso livello è può causare diversi danni, come per esempio ai raccolti o l’aumento dell’incidenza di asma e altri disturbi respiratori. Questo indicatore è anche noto come smog estivo.

Una risorsa è considerata non rinnovabile quando non può ricostituirsi naturalmente. Ciò significa che le risorse non rinnovabili sono limitate nella fornitura e non possono essere utilizzate in modo sostenibile. Esempi di risorse non rinnovabili sono: petrolio, gas naturale, carbone e l’energia nucleare

Su tre principali blend, la comparazione LCA è avvenuta confrontando gli stessi con polimeri vergini, ossia con il 100% della base polimerica vergine, senza l’integrazione con le fibre.

CARBON FOOTPRINT

- 41% Bio Mixcycling Biodegradable compound
- 73% Bio Mixcycling PP-based compoud
- 33% Sughera
- 41% Bio Mixcycling Biodegradable compound
- 73% Bio Mixcycling PP-based compoud
- 33% Sughera

kg CO2 eq.**

PHOTOCHEMICAL OXIDANTS

- 48% Bio Mixcycling Biodegradable compound
- 71% Bio Mixcycling PP-based compoud
- 34% Sughera
- 48% Bio Mixcycling Biodegradable compound
- 71% Bio Mixcycling PP-based compoud
- 34% Sughera

kg CO2 eq.**

NON-RENEWABLE RESOURCES DEPLETION
- 46% Bio Mixcycling Biodegradable compound
- 77% Bio Mixcycling PP-based compoud
- 34% Sughera
- 46% Bio Mixcycling Biodegradable compound
- 77% Bio Mixcycling PP-based compoud
- 34% Sughera

kg CO2 eq.**

SOSTENIBILITÀ E DESIGN

Un approccio sostenibile nel design e la progettazione, attraverso 5 principali concetti:

icon_reduce

RIDUZIONE

Preveniamo lo spreco attraverso un inferiore consumo di plastica, una miglior efficienza dei materiali, e formule ad hoc.

icon_reuse

RIUTILIZZO

Re-integriamo e nobilitiamo gli scarti combinandoli con polimeri riciclati, o biobased, ove possibile.

icon_energy-recovery

RECUPERO ENERGETICO

I materiali Mixcycling possono favorire il risparmio energetico che può essere in parte o completamente biobased.
icon_recycle

RICICLO E BIODEGRADABILITÀ

Selezioniamo e progettiamo i materiali in relazione alle specifiche esigenze di applicazione e destinazione d’uso.

icon_dispersion-risk

RISCHI DI DISPERSIONE

In caso di dispersione nell’ambiente, la contaminazione da plastica è ridotta fino all’80% grazie a Mixcycling.

LA NOSTRA MISSIONE QUOTIDIANA

Life Chain: Stiamo lavorando costantemente sull’intera catena di vita di Mixcycling®. 

A partire dalla creazione dei materiali, al processo di trasformazione, fino al fine vita, siamo in un costante processo di miglioramento delle nostre miscele per renderle sempre più sostenibili e con alte prestazioni tecniche.

100% Biobased.

Alla ricerca di un futuro dove la natura riprende il suo ruolo da protagonista.

Grazie a progetti di Innovazione e R&D, Mixcycling®, sta iniziando a sviluppare delle bioplastiche proprietarie per eliminare completamente l’uso della plastica all’interno dei biocompositi.

Impact Zero Target: Impegnati a raggiungere un impatto Zero con Mixcycling.

Micycling® è nato dall’idea di dare una seconda vita a uno scarto, per renderlo ancora utile. Seguendo lo stesso spirito miriamo a raggiungere l’obiettivo dell’impatto zero per le nostre miscele